Illustrada

Sono anni che inseguiamo il progetto di portare Sonia ad Illustrada. E che dire? Volere è potere! Quest’anno, anche grazie alla sponsorizzazione di Banco Azzoaglio, ce la godiamo in tutte le salse! Iniziamo sabato 18 maggio inaugurando la mostra principale di Illustrada 2019 che vedrà Sonia e Noemi Vola come protagoniste di questa edizione del festival. Sonia proporrà in mostra le tavole del libro “La prima cosa fu l’odore del ferro”, edito da Rrose Sélavy.

Lei arriverà a Mondovì solo venerdì 24 maggio. La mattina terrà due laboratori nella scuola primaria di Piazza e al pomeriggio, alle 17, sarà una delle protagoniste della “Tavola rotonda” sul rapporto tra illustrazioni e scrittura nell’albo illustrato. In serata, alle 21, la troveremo a Ceva, sala congressi Paolo Azzoaglio, dove parteciperà al convegno “Il mestiere dell’illustratore” con Noemi Vola e Cinzia Ghigliano.

Sabato 25 maggio alle ore 17, potremo goderci la sua simpatia e la sua bravura durante la “Lezione magistrale”.

Infine sarà una degli ospiti della “Tavolata Illustrata” di domenica sera a chiusura del festival. A proposito, vuoi esserci anche tu? Tieni d’occhio l’apertura delle prenotazioni il 13 maggio!

Nel frattempo, per ingannare l’attesa del suo arrivo a Mondovì, ecco una breve bio:

Sonia Maria Luce Possentini è nata a Canossa (RE), laureata in Storia dell’Arte e all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha ricevuto premi e riconoscimenti in Italia e all’estero, tra cui il Silver Award al concorso Illustration Competition West 49. Nel 2014 ha vinto il Primo Premio Pippi con l’alfabeto dei sentimenti (Fatatrac), il Premio Città di Bitritto con il libro Noi (Bacchilega), selezionato da Ibby per Outstanding Books for Young People with Disabilitie. È presente nel prestigioso catalogo White Ravens con i libri Il pinguino senza frac di corsiero editore e L’alfabeto dei sentimenti di Fatatrac. Nel 2015 vince il Premio Rodari, nel 2016 il premio d’illustrazione per la Letteratura Ragazzi di Cento (FE).

Nel 2017 riceve il premio Andersen come miglior illustratore.

Capito perché l’abbiamo voluta ad Illustrada?

È iniziata l’avventura tra Illustrada e Provincia Granda, settimanale con la redazione a Mondovì dal 1869, il periodico presente da più tempo, in Piemonte, nell’informazione locale. Tradizione capace di trasformarsi in modernità di mezzi e linguaggio, diffusione, forte penetrazione delle edizioni cartacee, del web e dei social. Provincia Granda metterà questo prezioso bagaglio a disposizione dell’iniziativa culturale. Li abbiamo voluti come sponsor anche perché desideriamo il punto di vista del giornale che “racconta il territorio in modo semplice, distaccato, laico, preciso e approfondito...

Una voce che non poteva mancare nella narrazione del festival monregalese su un argomento così importante come la letteratura dedicata ai nostri figli. Siamo curiosi di leggere che cosa gli amici di Provincia Granda diranno della nostra rassegna su tutte le loro forme di comunicazione. E chissà a che cosa porterà questa collaborazione nelle prossime edizioni di Illustrada. Questo lo “scopriremo solo vivendo”.

Il primo evento di Illustrada 2018 capiterà sabato 12 maggio è sarà una “maratona di lettura”. L’Associazione Culturale Sillabaria - semi di libro, guiderà il pomeriggio generando - promettono loro - "un momento di relax e ascolto per grandi e piccini alla scoperta delle inaspettate avventure e dei sorprendenti incontri che la vita propone".

Ma chi sono quelle di Sillabaria?  (Il femminile è d’obbligo!).

Ad aprire Illustrada, guidando la maratona di lettura, verranno Barbara Ghezzi e Loredana Bertolotto. Della loro associazione ci dicono: “A Sillabaria piacciono i libri che sono fatti di parole.

I libri tutti quanti. Quelli pieni di parole e quelli pieni di disegni, quelli da grandi e quelli da piccoli, quelli nuovi e quelli vecchi. Sillabaria li scopre, li legge, li propone, li cataloga, li racconta e li studia.

Sillabaria, libri ...e non solo”. Per saperne di più: https://sillabaria.com/category/home/

Noi aggiungiamo che la manifestazione è fortemente indicata nella fascia d’età compresa tra i 3 e i 99 anni, ma sono stati registrati benefici anche per gli altri.
Appuntamento: sabato 12 maggio con la “maratona di lettura” a cura di Sillabaria dalle 16.00 a Mondovì in piazza Moizo.

Marco Somà si vede sul programma perché tiene il Laboratorio creativo con merenda di sabato 19 maggio alle 15… ci raccomandiamo di prenotarvi subito perché ci sono pochi posti! (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Ne vale la pena almeno per due motivi: il primo è la merenda offerta da Forneria Forlani, e già è una cosa; il secondo ottimo motivo è che potrete vedere in anteprima le tavole del nuovo libro Il venditore di felicità. Ma a Marco si deve qualche parola in più e non solo perché è uno splendido illustratore monregalese noto in Italia e nel mondo … Marco è anche uno degli ideatori e organizzatori di Illustrada della prima ora e possiamo dire (senza timore di essere smentiti) che senza di lui non ci sarebbe Illustrada (e per noi non è cosa da poco!).

Anche di lui, riportiamo una breve bio prese dal suo sito: Marco Somà nasce a Cuneo nel 1983.

Dopo aver studiato pittura all’Accademia di Belle Arti, frequenta il Master in Illustrazione per l’Editoria Ars in Fabula a Macerata. Lavora come illustratore di libri per ragazzi ed è docente d’illustrazione presso l'Accademia di Belle Arti di Cuneo e la Scuola d'Illustrazione per l'Editoria Ars in Fabula di Macerata.

SELEZIONI E RICONOSCIMENTI:
- Scarpetta d'oro 2010: Premio Speciale per la tecnica
- Annual 2011 dell’Associazione Illustratori, 
- 31° Edizione delle Immagini della Fantasia di Sarmede, 
- Biennale d'illustrazione di Bratislava nel 2013 
- Bologna Illustrators Exhibition (2011, 2013, 2014 e 2016).  

- The Original Art Exhibit, Society of Illustrators, New York City 2017

- "Premio Emanuele Luzzati -Gigante delle Langhe - XIII° Edizione" per "La Regina delle rane non può bagnarsi i piedi", kite Edizioni, 2015
- "Premio Giovanni Arpino - XV° Edizione" per "Robot", Rizzoli Editore, 2015

- 2° premio al Sharjah Exhibition for Children's Books Illustrations per "Il richiamo della palude", 2017

Non andiamo oltre perché se no si monta la testa…

Non compare nel programma di Illustrada se non nel Firmacopie di sabato 19 maggio 2018 alle ore 17. Ma bisogna renderle giustizia! Non solo perché Cinzia è la più celebre illustratrice del monregalese (e anche a livello italiano ed internazionale è messa benino…), ma anche perché ha dedicato tempo, entusiasmo e preziosi consigli per l’organizzazione di questo evento. Certamente il prossimo anno avrà un ruolo più evidente, ma di questo parleremo solo a partire da settembre… e i curiosi non ce ne vogliano troppo!

Per chi volesse approfondire la sua conoscenza, ecco una breve bio tratta Orecchio Acerbo: «Tra le poche fumettiste italiane -madre delle indimenticabili Nora e Solange- Cinzia Ghigliano ha collaborato con importanti testate, da Linus a Il corriere dei Piccoli, esplorando però sia l’illustrazione, in particolare nell’editoria per ragazzi, sia la pittura. Sempre con grande successo, testimoniato dallo “Yellow Kid” al Lucca Comics, dal premio “Andersen” per la divulgazione scientifica, e più di recente dai premi “Gigante delle Langhe” e “Caran D’Ache”. Negli ultimi anni si è molto concentrata sulla pittura, allestendo mostre itineranti dedicate alla interpretazione pittorica della Poesia. Tra gli ultimi progetti portati a termine, le esposizioni Se parole e suoni fossero colori-dedicata ai testi di Fabrizio De Andrè- e Tradurre con il colore-dedicata all’Antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters - interpretazione pittorica delle voci di quattro grandi traduttori, Cesare Pavese, Fernanda Pivano, Beppe Fenoglio e Fabrizio De André. In fine, la mostra Leggere infinito presente, attualmente itinerante.

Tra gli ultimi suoi lavori, i disegni per Le mille e una notte edito da Donzelli e Il ripostiglio di Saki Orecchio acerbo editore.

Lei. Vivian Maier si è aggiudicato il premio “Andersen 2016” per il miglior libro fatto ad arte e il premio “Leggimi forte” assegnato dai ragazzi di varie scuole italiane. Quando non disegna o dipinge, Cinzia insegna illustrazione e fumetto presso l’Accademia Pictor di Torino».

Venite a conoscerla di persona al Firmacopie di sabato 19 maggio alle 17… le vorrete bene come gliene vogliamo noi!

Contatti

Via Santuario, 3D - 12084 MONDOVI’ (CN)

info@illustrada.it - +39 0174 670458

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Chi siamo

Illustrada Associazione Culturale

C.F. 93058130043 - P.IVA 03794680045

CRC

INFORMATIVA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate alla pagina "Cookie Policy".
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.